Edoardo Bennato – Viva la mamma


The Who – My Generation


Super Mario Bros


Una presentazione molto interessante

> di Alessandra Peluso * Il dissidente per eccellenza, o meglio l’uomo in rivolta, Diego Fusaro, si dimostra concettualizzandolo in “Pensare altrimenti”, un saggio appena pubblicato da Einaudi, … Sorgente: Pensare altrimenti. L’ultimo libro Einaudi di Diego Fusaro | Filosofia e nuovi sentieri

via Pensare altrimenti. L’ultimo libro Einaudi di Diego Fusaro | Filosofia e nuovi sentieri — alessandrapeluso


Vasco Rossi-Tango…(della gelosia)


Elvis Presley – For the Heart


The Offspring – No Hero


Eminem – Lose Yourself


Cicala e formica

Foto in bianco e nero

ricordi riso e sapore

eclissi brillanti

polvere della storia, siamo noi

attendendo il prossimo giro

tra le malfamate nate e gli ingordi bugiardi

orchi e streghe

mari e monti

non canto più

tra la cicala e la formica


Cowboy Junkies – Sweet Jane


Tipo svegliarsi così


Vasco Rossi-Susanna


Punkreas – Aca’ Toro


An hour with Janis Joplin – Pearl


Le luci della centrale elettrica – Quando tornerai dall’estero


Električni Orgazam – Zlatni Papagaj


Il suo nome tra le labbra

Desiderio di immenso

aria rarefatta

non crollo e non resto

senza punti e senza virgole

ingordo di lei

la racconto in ogni parola

neanche fosse sentimento

neanche fosse passione

neanche avessi scritto il suo nome

tra nuvole bianche in gironi paradisiaci

arretro il pensiero

la guardi apparire

non vedo niente

la scopri

ricordo le sue labbra, le sue parole,

le sigarette fumate vicino al tunnel

immersi ci facciamo inghiottire

dodici lampade rotte ed una luce

piccola, piccola

 

ti chiamo sole

anche se non è il tuo nome

 


Giorgio Gaber – Mai, mai, mai, Valentina


Regina Spektor – You’ve Got Time


Raggiungere

Rumori di tuoni

passo violento

raggiro il sole

e cerco silenzio

 

cascata di specchi

senza strazi  e senza sensi

indietreggio

ammirando il sole investito dalla Luna

Marte e Venere compensano

 

sfioro tasti come sfiorassi impronunciabili

il colore dei suoi capelli in vocazione irrazionale


Morphine – You speak my language


Max & Intro – Beogradska Devojka


Spiaggia dorata in ricordo senza numerazione

Chiudo gli occhi, ma è solo una cazzata stilistica.

Alla fine mi ritrovo lì. Passaggio in India con la testa tra raggi di sole in una spiaggia benedetta.

Camminiamo a ritroso. Pochi momenti veloci, senza disturbare. Non ho abbastanza parole per descrivere la grazia del momento.

Io sono lì, anche la mente e il corpo altrove.

Potessi cancellare qualche orma come faceva il mare con i nostri passi … non so se lo farei. Mi sarei già scordato come ci eravamo finiti lì.

Se non avessi paure così traballanti ed infondate, chiamerei quasi questo passaggio come Omaggio a Lt e al sua fantastica uniforme.

Ma a cosa servirebbe un po di polvere se non sporcare la danza di un angelo.


michel fugain – Une belle histoire


Gabriella Ferri – Remedios


A loro che sono li – pezzo di ricordo n. 123

La Pammukale Univeristy non è molto lontano dalla casa in cui vivevo. Denizli è una città molto brutta esteticamente. Se non la vivi in a local mode, non ne capisci lo spirito. Per raggiungere l’ateneo si attraversa il caotico centro, le scuole coraniche e gli ipermercati affollati.

Si passa tra turchi e curdi, che si confondo in mille bellezze sociologiche, tra i venditori di tappetti e quelli che aspettano, sigaretta sempre in bocca, il loro turno.

Lungo la strada si scopre la Turchia, con tutte le sue bellezze e la sua storia, ma poi ci si ferma qui.

Agli arresti degli accademici, ai ricercatori impegnati nella ricerca della verità storica, a tutte e tutti coloro sono li. A voi, sempre il mio pensiero.

 

http://bianet.org/english/human-rights/177780-39-academics-arrested-in-denizli


NINO MANFREDI – TANTO PE CANTA’


Targato Na – PRINCIPE e SOCIO M


An hour with Placebo – Loud Like Love


John Lee Hooker – Baby Please Don’t Go


Elliott Smith – Sweet Adeline


Who’s Gonna Shoe Your Pretty Little Feet – The Everly Brothers


Vasco Rossi-Una canzone per te


Tortoise – Restless Waters


Istantanea capovolta

Ad Atena e alle stelle

ai vulcani e ai fuochi

alle scintille e ai deserti

ai Tartari strafottenti e ai loro cannoni

siano fusi i mondi e i pianeti

colate di carbonio su anelli e satelliti esiliati

domani sarà trionfo nel silenzio

lento scrivere e descrivere

anni vivi come inchiostro

come fogli volanti

finestra aperta

in meraviglioso orizzonte


Martha And The Vandellas – Nowhere to Run


LARVA 108 – “è giusto estinguersi”


Mulatu Astatke – Yegelle Tezeta


Ezginin Günlüğü – Aşklar Eskir


Elvis – Love Coming Down


Don’t Stop-Fleetwood Mac


Vasco Rossi-La favola antica


Prozac+ – Un minuto per sempre


Elvis Presley – For The Good Times


Nick Cave and the Bad Seeds – Running Scared


An hour with Bob Marley – Selassie is the Chapel


David Bowie – V-2 Schneider


Surfin’ Safari-The Beach Boys


The Duprees – You belong to me


David Bowie – Ziggy Stardust


Fundraising Now!

The fundraising 2.0 era - Beta Version

FRANZ

un navigatore cortese

Versi Vagabondi

poetry, poesia, blog, love, versi, amore

Kipple Officina Libraria

Be Weird Be Kipple

letteratitudinenews

libri, fatti ed eventi segnalati speciali dal blog LETTERATITUDINE di Massimo Maugeri - letteratitudine.blog.kataweb.it

Sirena Guerriglia

Se Tutto è Improbabile, Nulla è Impossibile.

DESERTIFICATION

about drought, desertification and poverty in the drylands

IL MOTIVATORE

Pensieri, sensazioni, azioni.

Tommaso Aramaico

Lì dove è pieno di nomi propri, c'è un nome che di nessuno è proprio. Chi l'ha scelto? Chi lo subisce? E perché? Meschino.

Soffio di respiri

Viola, 23 anni, studentessa, incosciente, innocente. Bovarista deleteria. Racconto di me, chi sono, cosa penso, sbaglio e rattoppo!

kompletna diskografija

Kvalitetan izvor informacija za ljubitelje muzike

NonSoloProust

Il blog di Gabriella Alù

Livelines

«Sono una figura di un romanzo ancora da scrivere, che passa aerea e sfaldata senza aver avuto una realtà, fra i sogni di chi non ha saputo completarmi». [Pessoa]

17lastella

Perché la gente ha rinunciato a sperare. E dimentica i propri sogni. Così il Nulla dilaga

worldphoto12

Una foto è per sempre

poesia&cultura

Il denaro che si ha è lo strumento della libertà. Quello che si insegue è lo strumento della schiavitù. (Jean Jacques Rousseau)

CIANURO EMOTIVO INCHIOSTRO D'ANIMA SINISTRA

"Perdono, alla Follia fissa, di avermi amata, in migliaia Carni ri_unite." _Marianna Carlotta Lyuba Pozzer ©

Arte&Cultura

Arte, cultura, beni culturali, ... e non solo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: